UN LIBRO, UN QUARTIERE, UNA FESTA: interventi d’arte a cura del PROGETTO MICROGALLERIA

 Scuola Giorgio Franceschi, via di Donna Olimpia, 45, Roma

 Venerdì 15 giugno 2012, dalle 17,30 alle 21,30

Artisti partecipanti: Artemad, Gianluca D’Angeli e Monica Renzi, Lory Marrancone, Walter Paradiso.

Il PROGETTO MICROGALLERIA realizza dal 2004 la sua ricerca nelle arti contemporanee attraverso le pratiche espositive, mettendo in relazione, in diversi territori, le realtà socio-culturali con quelle dell’alta formazione artistica.  In questa occasione ha invitato alla festa finale di Un libro un quartiere alcuni giovani artisti che si sono formati nell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila e uno proveniente dalla Sapienza di Roma, che hanno realizzato diversi interventi, il cui nucleo tematico è il libro, visto come oggetto tattile, sonoro e visivo: nella fattispecie Ragazzi di vita di Pier Paolo Pasolini, un libro ancora vivo nei luoghi, nella memoria e nelle voci degli abitanti di Monteverde.   

ARTEMAD, SottoCultura, installazione ambientale, 2012

«Il libro sottovuoto non può essere letto, è la chiusura del vuoto a perdere quando in realtà l’immaterialità delle parole costituisce una delle basi per Non perdere. Non perdere di vista le meraviglie dell’umanità. SottoCultura è un invito alla conservazione, così come avviene con il cibo. Trattenere le parole dentro di sé, condividerle, stiparle per i momenti più opportuni». 

Artemad è un collettivo nato nel 2009 e composto da tre artisti visivi, Attilio Cianfrocca, Danilo Maccarone e Marco Cardone, tutti diplomati all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila.  Hanno partecipato a diverse rassegne di arte visiva e di performance.  www.artemad.it

 

Monica Renzi e Gianluca D’Angeli, Costruisci il tuo racconto, opera relazionale 2012

Su un lenzuolo si disegna un racconto, formato dalle tracce del percorso che ciascun invitato alla festa ha fatto, a Monteverde per giungere nella scuola dove ci troviamo. Un disegno che ripercorre oggi le strade dei personaggi di Ragazzi di vita.  

Diplomata in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, Monica Renzi ha vinto nel 2007 il Concorso Nazionale “Premio Falacrinum 2007” del Comune di Cittareale. (Ri). Ha partecipato a diverse mostre e rassegne di arte visiva nazionali e internazionali. Gianluca D’Angeli si è diplomato in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Dal 2009 partecipa a diverse rassegne di arte visiva nazionali e internazionali.

Lory Marrancone , Il filo della speranza, tecnica mista, 2012

Un libro morbido, fatto di stoffa sulle cui prime 2 pagine è cucita la parola speranza .

L’autrice vorrebbe che il pubblico interagisse scrivendo nelle pagine vuote le proprie speranze, i propri sogni. Formatasi all’Accademia di Belle arti dell’Aquila , Lory Marrancone ha collaborato dal 2009 a “Arte sotto le tende” , progetto didattico-artistico nelle tendopoli dell’Aquila. Attualmente vive e lavora a Bologna.

Walter Paradiso, Vertigini di Monteverde, installazione sonora, 2012

Testo, suono e case di Walter Paradiso, voci di Francesco Lodato, Veronica Scudo

Liberamente inspirato alle vicende dei personaggi di “Ragazzi di Vita” di Pier Paolo Pasolini e agli episodi ambientati a Monteverde e nella scuola Franceschi, l’opera inscena un dialogo tra due adolescenti di oggi mentre attraversano le strade del quartiere, scambiandosi le suggestioni del paesaggio, delle case, degli abitanti, scoprendo le impronte di un passato non lontano. 

Walter Paradiso. Videomaker, musicista, ha lavorato nel cinema nel settore della fotografia, del montaggio scena e della post produzione audio. È dottorando in Tecnologie digitali e metodologie per la ricerca sullo spettacolo.  

ARTEMAD, SottoCultura, installazione ambientale, 2012

«Il libro sottovuoto non può essere letto, è la chiusura del vuoto a perdere quando in realtà l’immaterialità delle parole costituisce una delle basi per Non perdere. Non perdere di vista le meraviglie dell’umanità. SottoCultura è un invito alla conservazione, così come avviene con il cibo. Trattenere le parole dentro di sé, condividerle, stiparle per i momenti più opportuni». 

Artemad è un collettivo nato nel 2009 e composto da tre artisti visivi, Attilio Cianfrocca, Danilo Maccarone e Marco Cardone, tutti diplomati all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila.  Hanno partecipato a diverse rassegne di arte visiva e di performance.  www.artemad.it

 

Monica Renzi e Gianluca D’Angeli, Costruisci il tuo racconto, opera relazionale 2012

Su un lenzuolo si disegna un racconto, formato dalle tracce del percorso che ciascun invitato alla festa ha fatto, a Monteverde per giungere nella scuola dove ci troviamo. Un disegno che ripercorre oggi le strade dei personaggi di Ragazzi di vita.  

Diplomata in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, Monica Renzi ha vinto nel 2007 il Concorso Nazionale “Premio Falacrinum 2007” del Comune di Cittareale. (Ri). Ha partecipato a diverse mostre e rassegne di arte visiva nazionali e internazionali. Gianluca D’Angeli si è diplomato in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Dal 2009 partecipa a diverse rassegne di arte visiva nazionali e internazionali.

Lory Marrancone , Il filo della speranza, tecnica mista, 2012

Un libro morbido, fatto di stoffa sulle cui prime 2 pagine è cucita la parola speranza .

L’autrice vorrebbe che il pubblico interagisse scrivendo nelle pagine vuote le proprie speranze, i propri sogni. Formatasi all’Accademia di Belle arti dell’Aquila , Lory Marrancone ha collaborato dal 2009 a “Arte sotto le tende” , progetto didattico-artistico nelle tendopoli dell’Aquila. Attualmente vive e lavora a Bologna.

Walter Paradiso, Vertigini di Monteverde, installazione sonora, 2012

Testo, suono e case di Walter Paradiso, voci di Francesco Lodato, Veronica Scudo

Liberamente inspirato alle vicende dei personaggi di “Ragazzi di Vita” di Pier Paolo Pasolini e agli episodi ambientati a Monteverde e nella scuola Franceschi, l’opera inscena un dialogo tra due adolescenti di oggi mentre attraversano le strade del quartiere, scambiandosi le suggestioni del paesaggio, delle case, degli abitanti, scoprendo le impronte di un passato non lontano. 

Walter Paradiso. Videomaker, musicista, ha lavorato nel cinema nel settore della fotografia, del montaggio scena e della post produzione audio. È dottorando in Tecnologie digitali e metodologie per la ricerca sullo spettacolo.  

ARTEMAD, SottoCultura, installazione ambientale, 2012

«Il libro sottovuoto non può essere letto, è la chiusura del vuoto a perdere quando in realtà l’immaterialità delle parole costituisce una delle basi per Non perdere. Non perdere di vista le meraviglie dell’umanità. SottoCultura è un invito alla conservazione, così come avviene con il cibo. Trattenere le parole dentro di sé, condividerle, stiparle per i momenti più opportuni». 

Artemad è un collettivo nato nel 2009 e composto da tre artisti visivi, Attilio Cianfrocca, Danilo Maccarone e Marco Cardone, tutti diplomati all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila.  Hanno partecipato a diverse rassegne di arte visiva e di performance.  www.artemad.it

 

Monica Renzi e Gianluca D’Angeli, Costruisci il tuo racconto, opera relazionale 2012

Su un lenzuolo si disegna un racconto, formato dalle tracce del percorso che ciascun invitato alla festa ha fatto, a Monteverde per giungere nella scuola dove ci troviamo. Un disegno che ripercorre oggi le strade dei personaggi di Ragazzi di vita.  

Diplomata in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, Monica Renzi ha vinto nel 2007 il Concorso Nazionale “Premio Falacrinum 2007” del Comune di Cittareale. (Ri). Ha partecipato a diverse mostre e rassegne di arte visiva nazionali e internazionali. Gianluca D’Angeli si è diplomato in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Dal 2009 partecipa a diverse rassegne di arte visiva nazionali e internazionali.

Lory Marrancone , Il filo della speranza, tecnica mista, 2012

Un libro morbido, fatto di stoffa sulle cui prime 2 pagine è cucita la parola speranza .

L’autrice vorrebbe che il pubblico interagisse scrivendo nelle pagine vuote le proprie speranze, i propri sogni. Formatasi all’Accademia di Belle arti dell’Aquila , Lory Marrancone ha collaborato dal 2009 a “Arte sotto le tende” , progetto didattico-artistico nelle tendopoli dell’Aquila. Attualmente vive e lavora a Bologna.

Walter Paradiso, Vertigini di Monteverde, installazione sonora, 2012

Testo, suono e case di Walter Paradiso, voci di Francesco Lodato, Veronica Scudo

Liberamente inspirato alle vicende dei personaggi di “Ragazzi di Vita” di Pier Paolo Pasolini e agli episodi ambientati a Monteverde e nella scuola Franceschi, l’opera inscena un dialogo tra due adolescenti di oggi mentre attraversano le strade del quartiere, scambiandosi le suggestioni del paesaggio, delle case, degli abitanti, scoprendo le impronte di un passato non lontano. 

Walter Paradiso. Videomaker, musicista, ha lavorato nel cinema nel settore della fotografia, del montaggio scena e della post produzione audio. È dottorando in Tecnologie digitali e metodologie per la ricerca sullo spettacolo.  

ARTEMAD, SottoCultura, installazione ambientale, 2012

«Il libro sottovuoto non può essere letto, è la chiusura del vuoto a perdere quando in realtà l’immaterialità delle parole costituisce una delle basi per Non perdere. Non perdere di vista le meraviglie dell’umanità. SottoCultura è un invito alla conservazione, così come avviene con il cibo. Trattenere le parole dentro di sé, condividerle, stiparle per i momenti più opportuni». 

Artemad è un collettivo nato nel 2009 e composto da tre artisti visivi, Attilio Cianfrocca, Danilo Maccarone e Marco Cardone, tutti diplomati all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila.  Hanno partecipato a diverse rassegne di arte visiva e di performance.  www.artemad.it

 

MIONICA RENZI E GIANLUCA D’ANGELI , Costruisci il tuo racconto, opera relazionale 2012

Su un lenzuolo si disegna un racconto, formato dalle tracce del percorso che ciascun invitato alla festa ha fatto, a Monteverde per giungere nella scuola dove ci troviamo. Un disegno che ripercorre oggi le strade dei personaggi di Ragazzi di vita.  

Diplomata in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, Monica Renzi ha vinto nel 2007 il Concorso Nazionale “Premio Falacrinum 2007” del Comune di Cittareale. (Ri). Ha partecipato a diverse mostre e rassegne di arte visiva nazionali e internazionali. Gianluca D’Angeli si è diplomato in scultura all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Dal 2009 partecipa a diverse rassegne di arte visiva nazionali e internazionali.

LORY MARRANCONE  , Il filo della speranza, tecnica mista, 2012

Un libro morbido, fatto di stoffa sulle cui prime 2 pagine è cucita la parola speranza .

L’autrice vorrebbe che il pubblico interagisse scrivendo nelle pagine vuote le proprie speranze, i propri sogni. Formatasi all’Accademia di Belle arti dell’Aquila , Lory Marrancone ha collaborato dal 2009 a “Arte sotto le tende” , progetto didattico-artistico nelle tendopoli dell’Aquila. Attualmente vive e lavora a Bologna.

WALTER PARADISO, Vertigini di Monteverde, installazione sonora, 2012

Testo, suono e case di Walter Paradiso, voci di Francesco Lodato, Veronica Scudo

Liberamente inspirato alle vicende dei personaggi di “Ragazzi di Vita” di Pier Paolo Pasolini e agli episodi ambientati a Monteverde e nella scuola Franceschi, l’opera inscena un dialogo tra due adolescenti di oggi mentre attraversano le strade del quartiere, scambiandosi le suggestioni del paesaggio, delle case, degli abitanti, scoprendo le impronte di un passato non lontano. 

Walter Paradiso. Videomaker, musicista, ha lavorato nel cinema nel settore della fotografia, del montaggio scena e della post produzione audio. È dottorando in Tecnologie digitali e metodologie per la ricerca sullo spettacolo.


All content © Copyright 2017 by Microgalleria.
Subscribe to RSS Feed – Posts or just Comments

Powered by WordPress